Toccante conversazione di John Travolta con il figlio minore

In Hart to Heart, l'attore americano ha parlato di come ha gestito la paura della morte del figlio più giovane.

Perdere sua madre: il difficile argomento

Questa volta non sarà abbagliato dal suo ondeggiare ma sarà toccato dalle sue parole. Il leggendario attore di La febbre del sabato sera ha parlato di una triste conversazione con il figlio minore Ben. Padre e figlio hanno affrontato il difficile argomento della morte poco dopo la morte di Kelly Preston, la moglie di Travolta, nel luglio 2020.  L'attore di Grease ha detto che poco dopo la morte di sua moglie, Ben, il più giovane della famiglia all'epoca di 10 anni, gli avrebbe detto: "Dal momento che la mamma è morta, temo che morirai anche tu".

Dire la verità sulla vita

"Queste sono cose molto diverse", ricorda Travolta di avergli risposto, prima di "passare in rassegna le differenze tra la mia longevità e la sua vita limitata Prendendo la parte di 'dire la verità sulla vita', l'attore avrebbe poi spiegato a suo figlio: “Nessuno sa quando se ne andrà o quando resterà. Tuo fratello (Jett, morto nel 2009 ndr) è partito a 16 anni. Troppo giovane. Tua madre se n'è andata quando aveva 57 anni. Era troppo giovane. Ma chi può dirlo? Potrei morire domani. Potresti morire.

Chiunque può morire. Quindi guardiamolo come se fosse parte della vita. Non lo sappiamo esattamente. Facciamo solo del nostro meglio per cercare di vivere il più a lungo possibile”. Kelly Preston è morta di cancro al seno all'età di 57 anni. Lei e John Travolta erano sposati da 28 anni. Insieme, hanno avuto tre figli. Il loro primo figlio, Jett, nato nel 1992, è morto all'età di 16 anni. Aveva la sindrome di Kawasaki. La loro figlia, Ella Bleu, è nata nel 2000 e il loro ultimo figlio Benjamin, nel 2010.